HOME TLAXCALA
la rete di traduttori per la diversità linguistica
MANIFESTO DI TLAXCALA  CHI SIAMO?  AMICI DI TLAXCALA  RICERCA 

AL SUD DELLA FRONTIERA (America Latina e Caraibi)
IMPERO (Questioni globali)
LA TERRA DI CANAAN (Palestina, Israele)
UMMA (Mondo arabo, Islam)
NELLA PANCIA DELLA BALENA (Attivismo nelle metropoli imperialiste)
PACE E GUERRA (USA, UE, NATO)
LA MADRE AFRICA (Continente africano, Oceano Indiano)

ZONA DI TIFONI (Asia, Pacifico)
K COME KALVELLIDO (Diario di un vignettista proletario)
SCUOTI-MENINGI (Cultura, comunicazione)
INCLASSIFICABILI 
CRONACHE TLAXCALIANE 
STRUMENTI DI TLAXCALA (Glossari, dizionari, mappe)
BIBLIOTECA DEGLI AUTORI 
GALLERIA 
ARCHIVI DI TLAXCALA 

12/12/2019
Español Français English Deutsch Português Italiano Català
عربي Svenska فارسی Ελληνικά русски TAMAZIGHT OTHER LANGUAGES
 
Coups de dent n°85

Né buonuscita né carcere per i tre scoiattoli


AUTORE:  Ayman EL KAYMAN

Tradotto da  Ada De Micheli


Il 19 ottobre scorso tre dirigenti della Caisse d’ Épargne (Cassa di Rsparmio soprannominata L’Écureuil, ossia Lo Scoiattolo, ndt), nelle persone del presidente Charles Milhaud, del direttore generale Nicolas Mérindol e del capo della divisione Rischio e Finanza Julien Carmona, si sono dimessi dalle rispettive cariche. Il signor Milhaud, al momento dell’annuncio delle proprie dimissioni, ha voluto precisare che non chiederà alcuna indennità di buonuscita. Che sollievo!

“Sono molto avvilita e scoraggiata da quanto accaduto”, ha affermato Christine Lagarde, ministro francese dell’economia (più a suo agio nel parlare inglese che francese), al termine del primo consiglio di amministrazione della società di rifinanziamento delle banche, istituita dal Governo per aiutarle a finanziarsi.

Perché, dunque, i tre scoiattoli in carica si sono dimessi? Oh, ma è semplice, per una sciocchezza: hanno puntato delle noccioline al famoso casinò chiamato BORSA e hanno perso. Sono i rischi del mestiere di scoiattolo.

Le noccioline ammontavano nientemeno che a 640 milioni di euro e non erano neanche loro, poiché erano state affidate loro dai clienti.

Charles, Nicolas e Julien sono fortunati a vivere in una democrazia liberale.

Se vivessero in un piccolo Paese chiamato El Salvador farebbero bene a preoccuparsi: il candidato alle elezioni presidenziali del prossimo 15 marzo, Mauricio Funes, ha infatti dichiarato: «Metteremo in carcere tutti coloro che hanno rubato il denaro della gente».

Che paura! Ma è chiaro, Mauricio Funes è il candidato del Fronte Farabundo Martí per la Liberazione Nazionale, un orribile movimento comunista che non ha alcun rispetto per i diritti degli scoiattoli.

In Francia, invece, gli scoiattoli rappresentano una specie protetta, e il furto di noccioline viene riconosciuto come parte della loro identità.

Ayman El Kayman, delegato del FLN (Fronte di Liberazione delle Noccioline)

Ad ogni modo, buona settimana!
Che la Forza dello spirito sia con voi!
… e a martedì prossimo!


Originale: Coups de dent - Le blog de Ayman El Kayman

Articolo originale pubblicato il 21/10/2008

L’autore

Ada De Micheli è membro di Tlaxcala, la rete di traduttori per la diversità linguística. Questo articolo è liberamente riproducibile, a condizione di rispettarne l'integrità e di menzionarne autori, traduttori, revisori e la fonte.

URL di questo articolo su Tlaxcala:
http://www.tlaxcala.es/pp.asp?reference=6253&lg=it


INCLASSIFICABILI: 05/11/2008

 
 STAMPA QUESTA PAGINA STAMPA QUESTA PAGINA 

 INVIA QUESTA PAGINA INVIA QUESTA PAGINA

 
INDIETROINDIETRO 

 tlaxcala@tlaxcala.es

ORA DI PARIGI  5:23